locandina convegno Martignacco 2024
L’ANAPRI, in collaborazione con il Comune di Martignacco, organizza un convegno in data 9 Aprile 2024 presso l’Auditorium “Impero” a Martignacco, dal titolo:
 
L’allevamento bovino di razza Pezzata Rossa Italiana per affrontare
la sfida della sostenibilità ambientale, sociale ed economica
”.
 
Questo evento si prefigge di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo questa tematica estremamente attuale e oggetto di posizioni controverse. Il programma prevede l’intervento di quattro principali relatori, il Prof. Giulio Cozzi, dell’Università di Padova, che interverrà sull’”Uso dei foraggi nella dieta dei bovini per migliorare l’efficienza economica della stalla e la qualità delle produzioni”, il Dott. Alberto Romanzin che parlerà di “Come migliorare l’efficienza alimentare dei bovini”, per ANAPRI sarà il Dott. Lorenzo Degano a spiegare “Il miglioramento genetico per la sostenibilità dell’allevamento: l’indice selezione della Pezzata Rossa Italiana”, ma soprattutto sarà presente il Prof. Buttazzoni, dirigente del Centro di Ricerca CREA – Zootecnia e Acquacoltura, nonché consulente ministeriale, che parlerà di “Zootecnia e impatto ambientale, tra numeri reali e fake news”.Un intervento di alto impatto tecnico e sociale, che si focalizzerà sull’importanza di riconoscere le numerose notizie fasulle che al momento intasano i social e i mezzi di comunicazione in generale, inducendo errati comportamenti e convinzioni nell’opinione pubblica. Un modo per sensibilizzare giovani e meno giovani sulla corretta informazione zootecnica, sulla sostenibilità ambientale degli allevamenti attuali e sul benessere animale, tematiche attualmente sulla bocca del consumatore medio e del cittadino comune, senza tralasciare la sostenibilità economica delle aziende zootecniche, al momento relegata in secondo piano ma necessaria per il mantenimento in vita del settore primario.
 
Al termine della mattinata sarà l’Assessore alle Risorse Agroalimentari, Forestali e Ittiche della regione Friuli-VG Stefano Zannier a chiudere i lavori, riassumendo e traendo le conclusioni su un argomento così importante e di pubblico interesse.
Un
appuntamento necessario e imperdibile per conoscere un mondo zootecnico moderno e sostenibile.