Lo schema di selezione


LO SCHEMA DI SELEZIONE DELLA
PEZZATA ROSSA ITALIANA

schema_ita

Come raffigurato nello schema sopra riportato, l’intero programma si basa su di un uso intensivo ed equilibrato di tori giovani provati geneticamente in stazione (performance-test) per la carne. 
Oggi, i torelli giovani abilitati alla Inseminazione Artificiale vengono selezionati alla fine del Performance-test sulla base dello stesso indice IDA utilizzato in popolazione, ovvero con un rapporto latte/carne di 2:1.

L’unica differenza è che in performance-test l’intero peso della carne, che ammonta al 26%, è rappresentato dall’indice genetico carne individuale del toro, mentre in popolazione è suddiviso a metà tra quest’ultimo e l’indice muscolosità delle vacche.
Oggi, pertanto, la selezione in performance-test è in piena sintonia con quella effettuata in popolazione, e questo non può che migliorare l’efficienza del programma di selezione.
Per quanto riguarda il latte, il miglioramento atteso derivante dall’utilizzo dei tori giovani è pari al loro valore genetico medio previsto, e il loro utilizzo è bilanciato per ognuno di essi.
L’accuratezza delle scelte, in particolare quelle dei padri e delle madri di toro, è migliorata sensibilmente con l’introduzione del BLUP Animal Model nelle valutazioni genetiche, avvenuta per il latte nel 1991, e ancor di più con l'introduzione del Test-day Model nel 2005.
E’ su questi risultati che si basa la nostra convinzione della validità della scelta dei tori giovani nell’ottenere un progresso genetico al minor costo possibile per l'allevatore.
Oltre a selezionare dei gruppi di tori, mediamente sempre più validi, uno schema di selezione si afferma tra gli allevatori se riesce anche ad individuare dei soggetti estremi in senso positivo, ovvero dei campioni. Come già riportato nel precedente capitolo, nel 2009 sono stati ben 11 i tori con rank maggiore a 90, di cui quattro rank 98 (Regolol, Matajur, Rest, Mandi), su un totale di 34 provati. Ciò consente alla selezione nazionale di essere sempre più competitiva con quella di importazione.

Abbonati alla PEZZATA ROSSA
 
UE MIPAF AIA 
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x